L'Archivio Luigi Bartolini
 
Eugenio Dragutescu/Pandolfo Collenuccio
CANZONE ALLA MORTE

(Eugenio Dragutescu) Pandolfo Collenuccio, CANZONE ALLA MORTE. Verona, Editiones Dominicae 1961
In folio (mm 325x225). Pagg. 16 non numerate con 1 acquaforte firmata di Eugenio Dragutescu. Testo italiano. Tiratura in 120 esemplari numerati  impressi a mano su carta a tino di Fabriano in carattere Garamond tondo c. 14 e Janson tondo c. 12. Brossura originale grigia.
Pandolfo Collenuccio (1444-1504) stato un umanista, storico e poeta originario di Pesaro. I suoi versi, in lingua latina e italiana, vengono generalmente considerati di scarso valore letterario, tranne la Canzone alla Morte, giudicata uno dei migliori risultati poetici della lirica del XV secolo. Si tratta di un componimento, intonato a una sorta di stoicismo umanistico, in cui la morte vista come datrice di pace in una vita caratterizzata da una serie ininterrotta di tormenti e delusioni. 
Eugenio Dragutescu (1914-1993) stato un pittore e illustratore rumeno. 
Catalogo Editiones Dominicae, 19


Eugenio Dragutescu, Canzone alla morte, Frontespizio
Eugenio Dragutescu, Canzone alla morte, Copertina
​​​​​​​
 
 
  Site Map